I clienti di Poste Italiane che ritengano di aver subito un danno dal blocco del sistema (e quindi anche conti e carte di pagamento) nella giornata del 25 novembre, possono rivolgersi al più vicino sportello della Lega Consumatori Sicilia per valutare la possibilità di contattare l’azienda per richiedere un risarcimento.

Nonostante, infatti, il 26 novembre Poste Italiane si premurava di informare i propri clienti “di aver corretto i saldi di tutti i conti correnti che riportavano errori nei movimenti contabili”, garantire che “sui conti non sarà calcolato alcun addebito” e “che sono state ripristinate le normali funzionalità dei prelievi e dei pagamenti con la carta Postamat” è giusto che i consumatori abbiamo la possibilità di
segnalare eventuali danni subiti. Nei prossimi giorni, Poste Italiane si è impegnata ad inviare ai clienti una lettera in cui confermare il ripristino del saldo contabile corretto. Ai clienti correntisti la raccomandazione di vigilare ed eventualmente di rivolgersi alla Lega Consumatori Sicilia.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento