Le associazioni dei consumatori collaborano con le banche italiane per difendere i diritti dei cittadini e dei consumatori. In molti casi, le associazioni stipulano accordi di conciliazione con le banche stesse, al fine di accelerare i tempi di risoluzione delle controversie e di poter dare ai correntisti un canale di comunicazione certo ed efficiente.

All’interno del Consorzio “PattiChiari”, creato dalla maggioranza delle banche italiane per garantire una migliore trasparenza, comparabilità e conoscenza dell’attività bancaria, Lega Consumatori svolge un ruolo di stimolo, controllo e consulenza.

A tal proposito, è stata costituita una nuova struttura di governance composta da soggetti diversi dall’industria bancaria e autonoma da ABI, con il fine di sviluppare l’educazione finanziaria della collettività e promuovere un mercato sempre più efficiente, trasparente e rispondente alle esigenze dei consumatori. Con questo duplice obiettivo è nata una nuova collaborazione di PattiChiari con tredici Associazioni dei Consumatori, con le quali è stato attivato un processo di consultazione rispetto al nuovo Statuto del Consorzio e al piano degli “Impegni per la Qualità”.

Anche la Lega Consumatori è presente all’interno dei Comitati di PattiChiari, creati esplicitamente per separare la gestione del Consorzio dal controllo delle sue attività verso i clienti.

Nello scenario attuale è sempre più necessario offrire informazioni semplici ed esaustive sull’articolato mondo dell’economia: dall’educazione al risparmio fino alle modalità di investimento in modo da creare un rapporto più equilibrato nei confronti della banca. Educare il consumatore di servizi bancari e finanziari al confronto e alla concorrenza e gli operatori di mercato ad offrire informazioni semplici e chiare al cliente: è da questa volontà congiunta che nasce la collaborazione tra PattiChiari e le Associazioni dei Consumatori che hanno firmato il Protocollo d’Intesa, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei consumatori nella scelta dei servizi BANCARI e finanziari, attraverso lo sviluppo di nuovi strumenti e di programmi di educazione finanziaria.

Con molte banche la Lega Consumatori ha stipulato degli accordi di conciliazione, per dare una soluzione più veloce e condivisa alle possibili controversie tra la banca e il cliente.

Per saperne di più à http://www.pattichiari.it/inside.asp?id=602

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento