La Lega Consumatori Sicilia da tempo è impegnata nel diffondere tra i consumatori la consapevolezza che per risolvere controversie riguardanti questioni legati alla quotidianità (utenze, acquisti di beni e servizi anche a distanza, rapporti con Poste e banche, ecc.) vi è una strada alternativa al ricorso al giudice. Si tratta della conciliazione (spesso, anche definita mediazione), uno strumento estremamente economico, veloce e in molti casi davvero risolutivo.

Nell’ambito del programma generale di intervento per i consumatori della Regione Siciliana 2007/2008, la Lega Consumatori ha realizzato un percorso informativo e divulgativo sulla conciliazione, che ha visto al centro delle attività la realizzazione di una pubblicazione dal titolo “Conciliamo? Nuove strade per i diritti dei consumatori” che aveva lo scopo di indirizzare i consumatori e gli utenti all’istituto della conciliazione.

Il libretto fornisce un’approfondita e corretta informazione sulle iniziative dirette a risolvere i conflitti sorti con commercianti, enti pubblici, aziende erogatrici di servizi pubblici, senza pervenire alla pronuncia della decisione da parte del Giudice ordinario competente, con evidente economia sia di tempi di pronuncia sia di costi. La pubblicazione  è stata redatta con un linguaggio diretto e semplice, che permette una chiara comprensione anche da parte di coloro che si accingono per la prima volta a tali letture. L’elaborato è stato presentato nel corso di un convegno, alla presenza di relatori esperti in ADR, aperto ad operatori e volontari del Terzo settore; inoltre, è stato distribuito, oltre che presso le sedi della Associazione, presso patronati, punti di informazione turistica, UU.RR.PP di enti pubblici e privati, nonchè durante eventi ad alta partecipazione di pubblico (partite di calcio, concerti, manifestazioni, etc.).

È possibile scaricare una copia della pubblicazione in formato PDF cliccando qui.